giovedì 29 giugno 2017

Faraona nostrana al caffè con verdure dell'orto ☕☕

Una corte Veneta è parte della mia storia, del mio vissuto, della mia infanzia, delle mie prime amicizie ♡ era grande ai miei occhi di bimba, coloratissima, in quanto attorniata da tanti fiori diversi, le rose, le lavande  i narcisi, i lillà e tra un fiore e l'altro c'erano le spezie, il Timo, il Rosmarino, la Salvia, l'Origano e la Maggiorana; poco più in là c'era il grande orto, l'orgoglio di Mamma, dove riusciva a far crescere di tutto, patate, melanzane, pomodori, peperoni, carote, zucchine, aglio cipolle...., la soddisfazione di vederle nascere e crescere fino ad arrivare a maturazione  era indescrivibile; vicino all'orto c'era il frutteto, a cominciare dai filari d'uva, quella grande gialla da tavola, poi i peschi, i ciliegi, gli alberi del fico e delle More, il Noce poi era maestoso, immenso, ne ero talmente innamorata, che riuscii a convincere mio padre a costruire la Casa sull'albero, dove spesso ospitavo alcuni amici speciali, in primis il mio amico a quattro zampe Aroon, un magnifico Collie con il quale sono cresciuta, e con il quale oltre ai giochi, dividevo il compito giornaliero di riportare a dimora, "l'esercito" di animali da cortile, che di giorno rimaneva all'aperto nei campi; quanto mi piacevano tutti quei pennuti, polli, galline,pavoni, tacchini, anatre, le oche cigno e le faraone, spesso alcuni di loro perdevano delle piume colorate,noi bimbi ne facevamo ornamenti e ci immaginavamo intrepidi guerrieri indiani. 

Che storia la mia storia, una delle tante in Veneto, regione paciosa e polentona, colma di tradizioni culinarie di famiglia. Nella prossima ricetta ho attinto da uno dei piatti della domenica di Mamma,
la Faraona al forno con verdure,volutamente rivisitata per l'occasione, ispirata da alcuni ingredienti della
Mystery Box del primo Talent for Food 
composto da :
Farina  pasta Linda   A&F Agugiaro e Figna  Molini
Birra Borgo della Paglia  Birra Antoniana
Granulato vegetale   Bovis
Olio  extra vergine di oliva Veneto DOP Brecà
Caffè gli speciali Brazil Diemme
Prosciutto Cotto   Buongustaio Martelli
Farina 1 biologica  macinata a pietra Molino Rossetto
Farina di mais giallo  Fioretto Molino Rossetto
Lievito di pasta madre essiccata Molino Rossetto
Radicchio rosso grigliato Valbona
Confindustria Padova, Associazione Italiana Food Blogger di cui faccio parte, assieme a Dieffe Accademia delle Professioni, in collaborazione con le aziende alimentari sopracitate ha organizzato questo primo evento.con lo scopo di valorizzare alcuni aspetti della tradizione culinaria della regione Veneto, e per me che adoro le Mistery Box, con un vissuto da Corte Veneta, è stato un vero piacere!! 
FARAONA DELLA CORTE AROMATIZZATA AL CAFFE' CON VERDURE DELL'ORTO AGLI AROMI 
INGREDIENTI
per 4 persone
1 Faraona nostrana
Patatine Novelle
4 Melanzane perlina
15 Pomodorini Pachino
Prezzemolo
Basilico fresco
Rosmarino fresco
Menta fresca
Olio extra vergine di Oliva Brecà
Granulato vegetale Bovis
Caffè in chicchi Brazil Diemme
Sale grosso
2 spicchi di Aglio
PREPARAZIONE
tempo circa 2 ore 
temperatura forno 180°
Preparare la Faraona alla cottura, tagliandola in due pezzi per il lungo, dopo avere tolto le parti  delle zampe e del collo; in una casseruola da forno capiente, inserire dell'olio e del sale grosso, con il quale passare tutti le parti sia interne che esterne della Faraona, fatto questo, aggiungere altro Olio fino quasi a coprirne la metà, aggiungere alcuni chicchi di caffè, del Rosmarino e della Salvia, un pizzico di granulato sulla parte interna, coprire con un foglio di alluminio, praticare almeno quattro forellini per la fuoriuscita del vapore in eccesso, 
infornare per circa due ore, avendo cura di rigirare ed irrorare
la faraona in cottura per evitare che si secchi troppo, la carne al suo interno dovrà risultare abbastanza morbida, anche se essendo nostrana, le parti nervose si sentiranno comunque
PREPARAZIONE
delle Verdure
Lavare le Melanzane perlina, asciugarle, tagliarle in quattro pezzi in lunghezza, in una padella antiaderente, aromatizzate dell'olio extravergine con uno spicchio di aglio,togliere l'aglio e cuocere le melanzane per circa venti minuti, aggiungendo un pizzico di granulato vegetale, quando pronte, mettere da parte su  carta assorbente da cucina.
Lavare e pelare accuratamente le patate novelle, cuocerle a vapore, io ho usato la pentola a pressione,
cottura dal fischio, sei minuti, far evaporare, inserire le patate in una pirofila capiente, senza sovrapporle, un filo di Olio extravergine Brecà, sale grosso, foglie di rosmarino, ed un pizzico di Granulato vegetale Bovis, girare delicatamente per insaporire tutte le parti delle Patatine, infornare fino a dorarle per bene, tempo stimato dipenderà dal vostro forno, circa trenta minuti
Lavare, asciugare i pomodorini pachino, metterli in una pirofila, con un filo di olio extra vergine, un pizzico di sale, ed un pizzico di Granulato vegetale, cuocere in forno coperti da un foglio di alluminio per circa venti minuti.
Quando tutti gli ingredienti saranno pronti, servire ben caldo, usando una bella pirofila da tavola,
ultimando con le spezie fresche, foglie di Rosmarino tritate, foglie di prezzemolo, menta, basilico ed un pizzico di sale grosso.
Trenta FoodBlogger a duello in Corte Veneta, ragazzi vinca il migliore ↥↥↥
Per me, è stato un vero piacere partecipare  𝒫𝒢Ⓟ



3 commenti:

  1. Prelibata la mia #faraona nostrana al caffè ☕ e tutte le verdure dell'orto 😊
    Patate novelle
    Melanzane perlina
    Pomodorini pachino
    Spezie varie
    Olio d'oliva colli euganei @breca_olioevodop
    Insaporitore granulato #Bovis caffè #Diemme @caffe_diemme_official
    Effettivamente é stato un piacere conoscere da vicino le eccellenze della #MisteryBox @instaifb #confindustriapadova #Dieffeaccademiadelleprofessioni

    RispondiElimina
  2. Un modo originale per preparare la faraona, bravissima, è una carne molto delicata quella della faraona adatta anche ai bambini

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carmine, grazie, ricevere dei complimenti fa sempre piacere ^_^
      la Faraona è uno dei piatti che preferisco, molto delicata, assieme al coniglio e piccione, sono perfetti anche per i bimbi ;)

      Elimina